MAPI

Maria Pia Di Prossimo

Maria Pia Di Prossimo è nata a Nicosia (EN) nel 1951. Pittrice, grafica e scrittrice, dopo la maturità artistica ha conseguito l’abilitazione all’insegnamento nelle scuole medie e superiori.

Figurativa, predilige l’acquarello e tecniche grafiche. Ha tenuto personali a Milano, Inveruno, Piazza Armerina, Lissone, Carrara, Torino, Busto Garolfo, Magenta, Caracas.

Ha partecipato a rassegne in Italia, Canada, USA, Venezuela, e Cina ottenendo numerosi premi e riconoscimenti di rilievo.

 

Critici

E. Corti, Marpanoza, R. Mangione, A. Giordano, A. Oberti, A. Spinardi,

G. Martucci, R. Brindisi, A. Pinketts e molti altri.

 

Sue opere sono in diverse collezioni pubbliche e private, fra cui la sede della Regione Siciliana di Enna, il Centro Studi Interart di Carrara e l’Italiensk Kulturel Foerenghing di Hallstammar in Svezia.

 

“La figurazione si snoda sciolta e sicura nell’opera di Maria Pia Di Prossimo, restituendoci visioni di luoghi affascinanti.

Attraverso il filtro di una forte partecipazione emozionale, l’artista rielabora la realtà ispiratrice con vitalità stilistica perfettamente funzionale ai contenuti.

Dona alle immagini robustezza di impianto grafico e vivacità di articolazione cromatica, nel segno di una concretezza che non esclude tuttavia una contenuta simbologia e una lirica lettura delle visioni”.